RIMBORSO ABBONAMENTI

Questa sezione è dedicata a chiunqua sia in possesso di un abbonamento acquistato prima del fermo di tutte le attività a causa delle disposizioni poste in essere su tutto il territorio regionale allo scopo di impedire il diffondersi dell'epidemia da COVID19.

L' Art. 215 del Decreto-Legge 19 maggio 2020, n. 34 stabilisce che "In caso di mancata utilizzazione, in conseguenza delle misure di contenimento previste dall'articolo 1 del decreto-legge 23 febbraio 2020, n. 6, convertito, con modificazioni, dalla legge 5 marzo 2020, n. 13, dall'articolo 1 del decreto-legge 25 marzo 2020, n. 19, nonchè dai relativi provvedimenti attuativi, di titoli di viaggio, ivi compresi gli abbonamenti, le aziende erogatrici di servizi di trasporto ferroviario ovvero di servizi di trasporto pubblico locale procedono nei confronti degli aventi diritto al rimborso"

In particolare le aziende possono optare per due modalità di rimborso : o l'emissione di un VOUCHER di importo pari all'ammontare dell'abbonamento nel caso di titolo non vidimato, da utilizzare entro un anno dall'emissione o il PROLUNGAMENTO DELLA DURATA DELL'ABBONAMENTO per un periodo corrispondente a quello durante il quale non ne è stato possibile l'utilizzo.

QUALI SONO LE CONDIZIONI PER AVERE DIRITTO AL RIMBORSO ? >